Il metodo Solmielato

Antica tradizione artigianale

La qualità di Solmielato non può prescindere dal rapporto armonioso e simbiotico che abbiamo instaurato con questi preziosi animali e per questo  diventa fondamentale una cooperazione tra noi e loro. Grazie a questo approccio, che definiamo una vera e propria filosofia, deriva il nostro metodo. 

Il percorso produttivo è caratterizzato dall’interazione tra noi e le api e può essere sintetizzato esclusivamente in: scelta dell’ubicazione delle arnie, estrazione, conservazione, confezionamento e analisi del miele. La natura fa il resto. 

Il risultato è un miele dalle elevate qualità nutrizionali, cremoso, finemente cristallizzato, fresco, dal gusto ricco e naturale. 

Il processo laborioso che dà origine al miele inizia, come sappiamo, con   le api che vanno di fiore in fiore alla ricerca delle materie prime: nettare e  polline. Purtroppo, nella nostra epoca, questa attività diventa per loro sempre più difficile a causa dell’ambiente ostile che le circonda:  l’inquinamento e l’uso frequente di pesticidi in agricoltura, rappresentano i principali nemici delle api, e mettono a rischio la loro sopravvivenza oltre a contaminare  il miele, rendendolo nocivo anche per l’uomo.  

Noi di Solmielato riteniamo che un ambiente sano  rappresenti l’essenza di tutto il percorso produttivo:  scegliere di ubicare le arnie in luoghi di raccolta sicuri, in campi a coltura biologica o in terreni incontaminati del demanio dello stato, ci permetta di tutelare  il benessere delle api e di preservare la qualità del loro miele. La scelta dei giusti  luoghi di raccolta rappresenta, dopo le api, la componente più preziosa del nostro lavoro, ed è per questo che dedichiamo a questa fase del percorso produttivo  molto tempo e impegno.  

Il nostro processo produttivo, inoltre, mette insieme l’antica tradizione artigianale e l’uso di macchinari automatici d’avanguardia. Riteniamo che il perfetto connubio tra tradizione e innovazione ci consenta di rispettare la materia prima, in modo da donare freschezza e qualità assoluta al prodotto. L’estrazione del miele dai favi, infatti, viene effettuata a freddo, con sistemi che sfruttano la forza  centrifuga e che garantiscono la massima igiene senza alterare le caratteristiche organolettiche del miele crudo, rientrando così nella categoria di “Raw food”. 

La conservazione del miele, che avviene in celle frigorifere a una temperatura di 12°/14°,  ne mantiene inalterata la qualità. 

La fase di confezionamento, infine, prevede che il miele venga ammorbidito, senza essere mai sciolto, per 48 ore, a una temperatura che si mantiene sempre sotto i 40°, per lasciare intatte tutte le proprietà organolettiche e l’inconfondibile bontà. Il nostro processo produttivo conferisce ai nostri prodotti alti standard qualitativi e sicurezza,  garantiti  dalla certificazione internazionale IFS foods.

Una tappa molto importante del percorso produttivo prevede che il miele venga sottoposto a rigidi controlli;  oltre  quelli previsti  per ottenere tutte le certificazioni in nostro possesso, la nostra azienda ha scelto un’ ulteriore supervisione, facendo analizzare il miele da uno dei più qualificati laboratori d’analisi internazionale, che ha sede in Germania: il Quality Services International GmgH ( https://www.qsi-q3.com/ ). Desideriamo garantire la massima tutela e trasparenza ai nostri consumatori.

Il nostro metodo si basa sulla sintesi che unisce  tradizione e tecnologia più all’avanguardia,  affinchè nulla possa compromettere la salubrità e la qualità dei nostri prodotti.

Da api forti e sane, allevate con amore, un miele di altissima qualità, realizzato seguendo un’antica tradizione artigianale.
                                                          

0
PROMO 3x2 su tutte le Marmellate con Miele Biologiche
ACQUISTANDO 3 BARATTOLI UNO È GRATIS!
Spedizione Gratuita a partire da 40€